Società trasparente (D.Lgs. n. 33/2013)

La struttura della società è così articolata:
– Assemblea dei soci (elenco soci nella pagina “La società”);
– Consiglio di Amministrazione. I consiglieri sono nominati dall’assemblea dei soci, il presidente viene nominato  in seno al C.di A. I membri del C.di A. sono rappresentativi dei vari settori economici e sociali della compagine societaria;
-Sindaco revisore unico nominato dall’assemblea dei soci.

Visura camerale aggiornata al 28 maggio 2019:

Visura.19.05.28

Consiglio di amministrazione
L’assemblea dei soci del 26/06/2017 ha nominato un consiglio di amministrazione di 9 membri rappresentativi della compagine societaria; nello specifico 3 sono rappresentativi dei soci pubblici e 6 sono rappresentativi dei soci privati. La nomina ha una durata triennale.

Nella seduta del 8 marzo 2019, a seguito delle dimissioni di due membri del CdA, si è provveduto alla cooptazione di due nuovi membri. Il CdA risulta così costituito:

Berti Maria Adele           Presidente                Pubblico
Sassi Stefano              Vice presidente           Privato
Romagnoli Rodolfo       Consigliere                Pubblico
Borgiani Roberto           Consigliere                Privato
Caverni Ludovico          Consigliere                Pubblico
De Cesare Paolo          Consigliere                Privato
Serfilippi Maurizio         Consigliere                Privato
Marzani Stefano           Consigliere                Privato
Frati Patrizio                 Consigliere                Privato

L’assemblea del 29/04/2019 ha deliberato i seguenti compensi:
Presidente del Consiglio di Amministrazione: EURO 12.000,00 lordi annui.

Consiglieri: EURO  30,00 a titolo di gettone di presenza per ogni singola partecipazione ai consigli.

SINDACO REVISORE UNICO per il triennio 2019/2021 (nominato nell’Assemblea dei Soci in data 29/04/2019).

Dott. Biagiarelli Giorgio – nominato nell’assemblea dei soci del
29.04.2019 – compenso pari ad Euro 4000.00 lordi annui.

Staff tecnico amministrativo:
INCARICHI PROFESSIONALI:
Dott. Arch. Dani Luzi: Coordinatore
Dott. Piroddi Francesco: Consulente fiscale e del lavoro
Dott. Arch. Fausto Cavalletti: Animatore con funzioni anche di istruttore e verifica dei progetti

– Avv. Raffaele Tomassetti: consulente legale

DIPENDENTE PART TIME III° livello:
Arch. Barbara Tomassini: segreteria/animazione
COLLABORAZIONI
– Dott. Arch. Bocci Monica

BILANCI D’ESERCIZIO

BILANCIO 2014: l’assemblea dei soci della Società Flaminia Cesano riunita il 24 aprile 2015 ha approvato il Bilancio di Esercizio 2014:
Bilancio di esercizio 2014
Relazione del revisore unico al bilancio 2014

BILANCIO 2015: l’assemblea dei soci della Società Flaminia Cesano riunita il 13 giugno 2016 ha approvato il Bilancio di Esercizio 2015:
Bilancio 2015 e Nota integrativa
Relazione del revisore unico al bilancio 2015

– BILANCIO 2016: l’assemblea dei soci della Società Flaminia Cesano riunita il 26 giugno 2017 ha approvato il Bilancio di Esercizio 2016:
Bilancio 2016 e Nota Integrativa
Relazione del revisore unico al bilancio 2016

– BILANCIO 2017: l’assemblea dei soci della Società Flaminia Cesano riunita il 23 aprile 2018 ha approvato il Bilancio di Esercizio 2017:

Bilancio 2017 e nota integrativa
Relazione del sindaco revisore al bilancio 2017

BILANCIO 2018: l’assemblea dei soci della Società Flaminia Cesano riunita il 29 aprile 2019 ha approvato il Bilancio di Esercizio 2018:

Bilancio esercizio 2018

Relazione revisore Relazione revisore_2018

Verbali Assemblea dei soci

Anno 2016
Verbale Assemblea ordinaria 23.05.2016
Verbale Assemblea ordinaria 13.06.2016

Verbale Assemblea ordinaria 04.11.2016
Verbale Assemblea straordinaria 12.12.2016

Anno 2017
Verbale Assemblea straordinaria 17.02.2017
Verbale Assemblea ordinaria 26.06.2017

Anno 2018
Verbale Assemblea ordinaria 23.04.2018

Anno 2019

Verbale approvazione bilancio 2018_29apri2019

Accesso Civico

L’accesso civico è un nuovo istituto introdotto nell’ordinamento nazionale (art. 5 D.Lgs. 33/2013) che si affianca all’istituto del diritto di accesso agli atti.
E’ il diritto di chiunque di chiedere alle PA documenti e informazioni o dati nei casi in cui sia stata omessa la loro pubblicazione.
Mediante richiesta scritta (raccomandata, pec, mail) chiunque può chiedere ed ottenere che si pubblichino gli atti, i documenti e le informazioni detenute ma che, per qualsiasi motivo, non abbiano provveduto a rendere pubbliche sui propri siti istituzionali.
La richiesta di accesso civico non è sottoposta ad alcuna limitazione quanto alla legittimazione soggettiva del richiedente, non deve essere motivata, è gratuita e va presentata al Responsabile della trasparenza dell’amministrazione il quale DEVE RISPONDERE ENTRO 30 GIORNI.

DLegislativo33-2013_aggiornato-DLgs97_2016