Candidature per Rural Inspiration Awards (RIA) 2022 – The future is youth

Home / Notizie / Candidature per Rural Inspiration Awards (RIA) 2022 – The future is youth

Sono aperti i termini del concorso annuale di buone pratiche di sviluppo rurale pubblicato dalla Rete Europea!

La RRN-Rete Leader invita tutti i GAL a candidare progetti realizzati, in particolare da giovani, nei rispettivi territori.

Il concorso RIA 2022 mira a selezionare 24 progetti esemplari che promuovono l’importanza dei giovani europei per costruire un futuro migliore: più verde, resiliente, socialmente inclusivo, innovativo e digitale.

I 5 migliori progetti europei (uno per area tematica, più uno selezionato tramite votazione pubblica) saranno premiati a Bruxelles nel mese di ottobre 2022.

I progetti devono essere inviati alla Rete Rurale Nazionale che ha il compito di raccogliere le candidature e valutarle sulla base di specifici criteri (vd. infra). La Rete Rurale Nazionale potrà trasmettere massimo 8 progetti per le quattro aree tematiche sotto riportate alla Rete Europea.

Le candidature dovranno essere inviate, tramite la compilazione del format allegato, a reteleader@crea.gov.it entro le ore 17:00 del 21/07/2022.

Aree tematiche

I progetti potranno riguardare le seguenti tematiche collegate alla visione a lungo termine per le zone rurali:

  • Futuro verde: progetti o iniziative che affrontano il cambiamento climatico contribuiscono alla ripresa verde e/o dimostrano la sostenibilità e anche un impatto positivo o un approccio più ampiamente trasferibile.
  • Futuro digitale: progetti che mostrano un approccio sostenibile promuovendo i vantaggi della digitalizzazione nell’agricoltura e nelle comunità rurali, anche per quanto riguarda il miglioramento delle infrastrutture digitali e della banda larga, la fornitura di servizi digitali, l’adozione di nuove tecnologie o il miglioramento delle competenze o delle conoscenze digitali.
  • Futuro resiliente: progetti che dimostrano il loro contributo al rafforzamento della resilienza economica dell’Europa rurale, in particolare per le comunità rurali e le imprese.
  • Futuro socialmente inclusivo e innovativo: progetti che affrontano gli aspetti sociali in modo innovativo, che contribuiscono all’inclusività della società rurale e che supportano gli imprenditori rurali.

Criteri di selezione

Le candidature saranno valutate in base ai seguenti criteri di selezione:

  • benefici/impatti diretti (ad esempio, creazione di posti di lavoro, benefici all’ambiente, adozione da parte del mercato e/o delle politiche, dimostrazione di sostenibilità o resilienza)
  • vantaggi legati al lavoro di rete (ad esempio, collegamenti ad altri progetti, collegamento ad attività/priorità della RRN, partecipazione degli stakeholder);
  • sinergia con altre politiche dell’UE /contributo ad altre politiche dell’UE;
  • potenziale di trasferibilità (geografico, settoriale, organizzativo, ecc.);
  • aspetto innovativo;
  • integrazione dei giovani nelle aree rurali.

Chi può candidarsi:

  • tutti i progetti devono essere stati finanziati dai fondi FEASR o FEAGA 2014-2022;
  • non può essere riproposto un progetto già selezionato per RIA 2021;
  • in generale, i progetti da candidare dovrebbero essere completati. Fanno eccezione le azioni di gestione del territorio nell’ambito di impegni annuali/pluriennali o iniziative infrastrutturali a lungo termine o per le quali le fasi di finalizzazione non sono state eseguite a causa di ritardi legati al COVID-19. I progetti in corso d’opera, invece, devono essere ad un livello di completamento avanzato tale da dimostrare l’impatto o la trasferibilità;
  • i template devono essere compilati in lingua inglese.

Per informazioni e chiarimenti contattare chiara.salerno@crea.gov.it

Cordiali saluti

La Rete Leader